logo

Le banche in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana, informazioni economiche e servizi legali, fiscali e contabili rivolte alle imprese

Le banche in Repubblica Dominicana

Cose da sapere sul funzionamento delle banche nella Repubblica Dominicana

Banche partner importante

Per chi vuole investire in Repubblica Dominicana le banche possono essere un partner importante. Ma conoscerne il funzionamento è fondamentale comunque. dominicanainvestimenti.it offre consulenza anche per questo aspetto, dall'apertura di un conto corrente all'indicazione delle banche che possono offrire le migliori condizioni per un finanziamento. Aspetto da non trascurare se si considera che le banche in Repubblica Dominicana hanno, negli ultimi anni, aumentato i crediti soprattutto alle piccole e medie imprese, diventando così un attore non trascurabile nella crescita economica del paese.

Elenco delle migliori banche in Repubblica Dominicana:

  • Banco Reservas
  • Banco Popular
  • Banco BHD-Leon
  • Scotiabank
  • Citibank (ufficio rappresentanza)

Alcune informazioni

In questa sezione ci limitiamo a dare le informazioni principali riguardo le banche in Repubblica Dominicana a partire da quelle che sono le principali tipologie di carte di credito. Ci sono le carte di debito, disponibili in tutte le banche in Repubblica Dominicana e in genere non presentano particolari difficoltà di ottenimento. Potrebbero esserci diverse regole a seconda del fatto che la banca sia nazionale o sia estera.

Le carte di credito sono generalmente per conti personali ma, nel caso apriate una vostra attività, vi daremo consulenza su quelle migliori dal punto di vista aziendale. Solitamente non è necessario avere un conto bancario locale per avere la carta di credito. Oltre a ciò spesso le banche dominicane non prendono in considerazione i limiti di credito eventualmente impostati dalla sede estera della carta di credito stessa.

Dopo l'apertura di un conto bancario invece le banche dominicane rilasciano quella che viene chiamata carta in contanti e che da molti servizi similari alla carta di credito ma non può essere utilizzata per acquistare. Alcune banche possono richiedere una tassa per il suo rilascio o per ogni singola transizione ma, spesso, succede che non la applichino se si tratta di attirare un potenziale cliente che voglia investire in Repubblica dominicana.

Costi

Noi di dominicanainvestimenti.it possiamo darvi qualche importante informazione riguardo i vari costi legati ai servizi bancari e ai diversi canoni. Questi infatti variano da banca a banca e da città a città. Meglio poter fare delle comparazioni. Ma, a compensazione di alcune spese, è bene dire che non poche banche in Repubblica Dominicana, per gli investitori, stanno facendo prestiti e crediti anche nel giro di sole 24 ore dalla richiesta. L'importante è avere un garante che sia solido e affidabile.

Conti correnti

Sempre senza entrare nello specifico possiamo dire che i conti corrente business o lavoro richiedono, per la loro apertura il deposito dello statuto della società e un deposito che può partire da circa 5000 RD $. Noi possiamo aiutarvi nella redazione, traduzione e preparazione per la documentazione richiesta.

Per quanto riguarda i servizi offerte dalle banche in Repubblica Dominicana essi sono sui medesimi standard di quelle del resto del mondo. Si possono aprire conti correnti internazionali o attivare servizi corporate che comprendono contabilità, gestione finanziaria, proiezioni di investimento e altre tipologie di servizio utili per chi decide di investire o fare impresa in Repubblica Dominicana. Possiamo comunque aiutare i nostri clienti nella valutazione e nella comparazione di vari servizi offerti tra cui, molte banche, propongono anche assicurazioni e coperture previdenziali.

Da ricordare

I servizi forniti dalla banca estera su cui avete il conto o dalla società di gestione delle vostre carte di credito possono cambiare molto anche qui in Repubblica Dominicana. Se magari in altri paesi può essere più semplice, qui ottenere l'autorizzazione per grandi transizioni può essere più complicato. Esistono infatti limiti abbastanza rigorosi per le anticipazioni di cassa. Ricordiamo poi che esistono severe leggi di antiriciclaggio e che, anche se la Repubblica Dominicana ha ancora un grado di collaborazione relativamente basso alle norme internazionali sul segreto bancario, ha comunque norme ben precise.

Documenti per aprire un conto bancario

Solitamente le banche dominicane richiedono questi documenti:

  • passaporto in corso di validità
  • estratto conto
  • lettera di referenze della vostra banca
  • Ricordate che quando si versa del contante è necessario poter dimostrare da dove arriva il denaro che si sta depositando.

    Per ogni altra informazione sulle banche in Repubblica Dominicana contattare i consulenti del nostro team.