logo

Il costo della vita in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana, informazioni economiche e servizi legali, fiscali e contabili rivolte alle imprese

Il costo della vita in Repubblica Dominicana

Il costo della vita in Repubblica Dominicana è, per chi arriva dall'estero, decisamente più basso

Confronti

Quando si parla del costo della vita in Repubblica Dominicana è chiaro, per amore di serietà, che lo si può fare solo a livello comparativo. In valore assoluto, come sempre accade, tutto è rapportato agli stipendi. Ovviamente per chi arriva, ad esempio dall'Italia, il costo della vita in Repubblica Dominicana, appare decisamente più basso. È innegabile che tutto però debba essere rapportato alla disponibilità economica di chi si trasferisce qui, e solitamente chi lo fa ha comunque una base di partenza sicuramente favorevole.

Casa

I soldi necessari per comprare una casa sono, comprensibilmente, uno dei parametri che vengono considerati per valutare il costo della vita in Repubblica Dominicana. Diciamo subito che molto dipende dalle zone. Impossibile fare qui una panoramica completa dei prezzi degli immobili su tutto il territorio della repubblica; limitiamoci, per dare comunque un più che discreto quadro della situazione, ad un paio di città particolarmente ambite dai turisti. Lo facciamo anche perché certe indicazioni possono essere utili in un'ottica di investimento immobiliare.

Chi volesse, per esempio, comprare una casa a Las Terranas deve comunque sapere che la turisticamente rinomata località ha, per questo motivo, prezzi relativamente alti. Sempre parlando di medie, una casa di circa 70 mq può avere un costo oscillante tra i 110 e i 120 mila dollari. In zone della medesima località, meno vicine al mare la stessa metratura può scendere notevolmente. È chiaro che a quel punto è sempre il valore di cambio monetario che può fare la differenza, i tassi di interesse e altre considerazioni finanziarie. Ma si sta parlando comunque di una zona in cui la rendita da affitto può essere più alta.
Se ci spostiamo a Sosua ci troviamo con valutazioni un pò più basse; si va, sempre in media, a confrontarsi con prezzi più bassi di circa il 25% per metrature analoghe. Attualmente comprare qui è più conveniente.

Facciamo qualche considerazione sugli affitti. Soluzione da non scartare se, magari in previsione di un investimento volete soggiornare in Repubblica Dominicana senza pensare subito ad un acquisto. Vediamo come incide sul costo della vita l'affitto appunto. Sempre a Las Terranas, case comode senza essere enormi possono richiedere un canone di circa 500 dollari al mese. Ma stiamo parlando di case comunque di fronte al mare. Se ci si allontana dal mare i prezzi possono anche dimezzarsi.

Vita quotidiana

Prendiamo sempre in considerazione alcune delle località più care perché pensiamo siano quelle che possono dare idea di quanto si spenda considerando i livelli più alti. Il che significa che se ci si sposta in località meno turistiche le cose possono solo andare meglio con riduzioni di prezzi anche del 30%. Sempre restando sul generale possiamo dire che il riso alla libbra (qui si usa così) può costare tra i 20 e i 25 pesos cioè e un uovo più o meno 0,15 euro (considerate sempre il cambio pesos-euro. La carne, sempre a libbra può costare dai 100 ai 160 pesos. Frutta e verdura possono costare davvero poco se sono locali. E il nostro consiglio è di utilizzare prodotti locali perché, se proprio non potete fare a meno di prodotti italiani (che comunque si trovano) dovete prepararvi a spendere una media del 30,40% in più.

Se nel costo della vita vogliamo metterci anche, per esempio, quanto possa impattare arredare una casa diciamo che con complementi di arredo di buona qualità, un letto matrimoniale, tavolo e sedie, armadio, frigorifero, mobiletti per bagno si può spendere anche solo 1400 euro. Ricordiamo che stiamo sempre parlando di medie.

Benzina

Sappiamo molto bene quanto, per esempio in Italia, incida la benzina sul costo della vita. Qui i prezzi sono decisamente inferiori. A seconda delle oscillazioni di mercato stiamo comunque parlando di circa 1,12/1,15 euro al litro per la benzina verde che scendono ulteriormente se si passa al diesel.

Elettricità

Questa è una di quelle voci più articolate. Per esempio nella capitale la luce ha costi economici perché è statale. Ma questo ha come contropartita che, spesso, non sia garantita per tutto il giorno. Per questo si ricorre a compagnie private. E qui le tariffe possono variare tra 0,35 e 0,38 euro a kw.

Se poi volete mangiare fuori, in alcuni posti potete gustarvi una abbondante e nutriente "comida dominicana" (riso, carne e fagioli) per poco più dell'equivalente di 3 euro.

Ricordiamo che stiamo parlando di medie e che, cosa non secondaria, la percezione del costo della vita in Repubblica Dominicana varia molto a seconda che si viva con un reddito magari pensionistico in euro o con un reddito in pesos ricavato da un'attività che si è aperta qui. In ogni caso si può certamente dire che il costo della vita in Repubblica Dominicana è, a tutt'oggi, più basso che in Italia o comunque in Europa.