logo

Investire in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana, informazioni economiche e servizi legali, fiscali e contabili rivolte alle imprese

Investire in Repubblica Dominicana

È il momento giusto per investire in Repubblica Dominicana. Mai così bene la sua economia

Gli accordi

Investire in Repubblica Dominicana è, adesso, davvero una delle migliori scelte per intraprendere nuove attività. Il clima favorevole che si respira è anche frutto di tutta una serie di accordi commerciali stipulati dal paese nel corso degli ultimi anni. Primo fra tutti il Cariform, cioè l'accordo sottoscritto dai quindici paesi caraibici che, a loro volta, hanno sottoscritto un accordo economico con la Comunità Europea, l'EPA. Tale accordo, bilaterale, permette che le esportazioni dei Caraibi abbiano un accesso immediato ai mercati europei. Cosa questo implichi per chi volesse iniziare attività commerciali è chiaro.

In realtà si tratta di un accordo che ha cominciato subito a dare i suoi frutti un pò in tutti i settori, ma in particolare a:

  • servizi
  • turismo
  • agroindustria
  • libere professioni

Obiettivi

Tali accordi, e i loro obiettivi, stanno dando forte impulso all'economia dominicana mettendo il paese sotto l'occhio dei riflettori di chi sta decidendo di investire nella Repubblica Dominicana. Gli obiettivi che questi accordi si sono prefissati sono molteplici. Tra i più importanti:

  • creazione di un mercato commerciale tra UE e paesi del Cariform
  • possibilità di usare materie prime di qualunque parte del mondo per la produzione industriale da destinare all'export
  • libero esercizio di professioni come medici, infermieri, avvocati e consulenti professionali.

L'impatto sugli investimenti è amplificato dal fatto che l'EPA stimola sia il rispetto degli standard di lavoro sia di quelli legati alla tutela ambientale. Ovvio che investire in Repubblica Dominicana ora significa anche farlo in un ambito di rispetto delle norme internazionali. E, per quanto riguarda gli investimenti stranieri la cosa fondamentale è che l'EPA garantisce due aspetti importantissimi:

  • proprietà intellettuale
  • protezione dei marchi

Cosa significa

Volendo sintetizzare, tutto ciò significa che investire in Repubblica Dominicana oggi vuol dire farlo in un paese che può esportare in Europa senza dazi doganali. Il che implica la possibilità che il paese ha avuto di entrare a far parte del gruppo di sei paesi che può commerciare liberamente sia con l'Europa sia con gli Stati Uniti. Grazie a tutto questo la Repubblica Dominicana è stata inserita fra i dieci paesi migliori per quanto riguarda le riforme per migliorare il clima di business. Investire in Repubblica Dominicana e fare business nel paese è ancora più conveniente perché:

  • si sono ridotti i tempi e i costi per cominciare un business
  • si è semplificato tutto il sistema fiscale
  • il sistema doganale è stato completamente informatizzato

Investimenti esteri

La Repubblica Dominicana ha introdotto una legge per incrementare e regolamentare gli investimenti esteri. Tale legge, la n 16-95, prevede e consente il rimpatrio di:

  • utili dopo il pagamento delle tasse dovute
  • del capitale investito
  • delle somme per pagare le royalties che derivano dai contratti di trasferimento tecnologico e di servizi. La cosa richiesta è quella di registrare alla Banca Centrale Dominicana gli investimenti.

Oggi investire nella Repubblica Dominicana è possibile non solo nelle società dominicane ma anche in succursali di aziende straniere.