logo

Opportunità di lavoro in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana

Investire in Repubblica Dominicana, informazioni economiche e servizi legali, fiscali e contabili rivolte alle imprese

Opportunità di lavoro in Repubblica Dominicana

Molti espatriati al giorno d'oggi considerano l’idea di lavorare nella Repubblica Dominicana come un’opportunità. Il Paese, esportatore di zucchero, tabacco e caffè, ha una delle economie in più rapida crescita dell’America del Sud e offre molto agli expat. Per saperne di più leggi la nostra guida sulle opportunità di lavoro nella Repubblica Dominicana.

Lavorare nella Repubblica Domenicana

Spiagge meravigliose e una grande comunità di immigrati: la Repubblica Dominicana è il secondo paese più grande dei Caraibi con una popolazione di oltre 10 milioni di abitanti. Negli ultimi anni sta diventando una destinazione popolare per molti espatriati che vogliono lavorare all’estero e per diverse ragioni. Una delle principali è che offre vantaggi utili ai pensionati. Tuttavia, se stai cercando opportunità di lavoro in Repubblica Dominicana, ci sono un paio di percorsi che puoi intraprendere.

In questo articolo ti forniremo una panoramica su tutti i lavori che è possibile svolgere qui, con informazioni utili su dove trovare lavoro e sull’economia del Paese.

Occupazione nella Repubblica Dominicana

  • L'economia locale è in crescita, soprattutto il settore tecnologico, ma la disparità di reddito è ancora un problema importante.
  • Il tasso di disoccupazione è ancora piuttosto contenuto, quindi si consiglia di aumentare le proprie possibilità migliorando le competenze in spagnolo e inglese.
  • I dominicani apprezzano il networking e le relazioni.

L'economia della Repubblica Dominicana

In passato, lavorare nella Repubblica Dominicana significava svolgere un'attività di esportazione. La nazione insulare caraibica è stata a lungo uno dei principali esportatori di zucchero, tabacco e caffè. Sebbene il settore dei servizi in generale, il turismo in particolare, sia diventato oggi la più importante fonte di posti di lavoro nella Repubblica Dominicana, l'agricoltura è ancora un settore importante. Molti dei prodotti di esportazione del paese sono apprezzati non solo per la loro qualità, ma anche per la loro certificazione biologica.

Non solo il settore del turismo e dei viaggi, anche l'istituzione di zone di libero scambio ha dato una spinta significativa all'economia. Queste ultime hanno attratto investitori stranieri, che hanno contribuito alla crescita economica e creato nuovi posti di lavoro per residenti e stranieri che desiderano lavorare nella Repubblica Dominicana. Le free zone si concentrano principalmente sulla produzione nei settori del tessile, dell'elettronica, dei prodotti farmaceutici e dei prodotti del tabacco.

Un'altra nuova area di sviluppo nella Repubblica Dominicana è il settore tecnologico, che si concentra sulla formazione della forza lavoro per lavorare nelle industrie ad alta tecnologia. Il Santo Domingo Cyberpark è progettato per attrarre investitori proprio in questo campo. Gli espatriati che lavorano nel settore tecnologico della Repubblica Dominicana potrebbero trovarsi alle dipendenze di un'azienda di software, progettazione di computer o di produzione high-tech in quest'area. Nonostante il paese si stia riprendendo bene dopo la crisi finanziaria globale del 2008, la Repubblica Dominicana soffre ancora di una significativa disparità di reddito e di una notevole disoccupazione.

La forza lavoro

La forza lavoro della Repubblica Dominicana di oltre 4,9 milioni di persone è spesso considerata la più grande risorsa economica del paese. Circa il 64% di tutte le persone che lavorano nella Repubblica Dominicana è impiegato dal governo o lavora nel settore dei servizi.

Il 15% della forza lavoro lavora nel settore agricolo della Repubblica Dominicana; il settore industriale, prevalentemente manifatturiero, impiega circa il 22% dell'intera forza lavoro.

Cercare lavoro nella Repubblica Dominicana

All'inizio può sembrare difficile trovare lavoro nella Repubblica Dominicana. Tuttavia, i datori di lavoro sono generalmente abbastanza flessibili e potrebbero persino essere felici di assumere espatriati.

Le opportunità di lavoro nella Repubblica Dominicana sono limitate a meno che tu non sia specializzato in un settore particolarmente richiesto con competenze specifiche. Inoltre, se non parli spagnolo, le tue opzioni sono limitate al lavoro nell'industria del turismo, nell'IT, per una società internazionale o in un call center, oltre all’insegnamento. Parlare correntemente lo spagnolo, d'altra parte, ti consente di beneficiare di una maggiore varietà di lavori, piuttosto che essere limitato ai settori menzionati.

Ricorda però che il costo della vita nella Repubblica Dominicana potrebbe essere inferiore a quello a cui sei abituato e lo stesso vale per gli stipendi. Tutto è rapportato.

Un'altra cosa che dovresti fare per prepararti a lavorare nella Repubblica Dominicana è fare più ricerche possibili, ad esempio sulla lingua nella Repubblica Dominicana. I dominicani parlano una varietà unica di spagnolo e usano una terminologia particolare nelle situazioni lavorative, motivo per cui dovresti chiedere a un madrelingua di controllare il tuo CV se intendi candidarti per una posizione di lingua spagnola.

Scopri se le aziende del tuo paese d'origine hanno uffici nella Repubblica Dominicana poiché questa potrebbe essere una delle vie più facili per l'occupazione. Se prendi in considerazione l'insegnamento nelle scuole di lingua, contatta le singole scuole prima del tuo trasloco: alcune di loro potrebbero essere disposte a pagarti uno stipendio più alto per insegnare se ti reclutano dall'estero.

La ricerca di lavoro

Come nella maggior parte degli altri paesi, lavorare nella Repubblica Dominicana richiede una certa determinazione. L’ambasciata o il consolato, così come la camera di commercio domico-italiana, potrebbe anche avere un elenco di aziende che cercano dipendenti dall’Italia.

Le agenzie di collocamento sono un'altra fonte che non dovrebbe essere ignorata durante la ricerca di lavoro. Di solito non sei tenuto a pagare per i loro servizi. Ricordati di portare con te il tuo CV e le fotografie quando li visiti per assicurarti che gli appuntamenti vadano nel modo più efficiente ed efficace possibile. Una delle più grandi agenzie per l'impiego è GA Tavares & Asociados, che si occupa principalmente di posizioni di segreteria, manageriali ed esecutivi.

Ci sono poi una serie di portali che ti aiuteranno a trovare opportunità di lavoro nella Repubblica Dominicana. I più accreditati sono:

  1. https://www.lavorareallestero.it/
  2. https://www.glassdoor.com/
  3. https://www.opcionempleo.com.do
  4. https://www.computrabajo.com.do
  5. https://www.learn4good.com/

Zone di libero scambio nella Repubblica Dominicana

Ci sono oltre 46 zone franche industriali nella Repubblica Dominicana, e molte di esse sono in fase di sviluppo. Circa 500 aziende operano nelle zone di libero scambio, offrendo lavoro a 200.000 persone. Le zone di libero scambio svolgono un ruolo importante nell'economia dominicana. Dopo tutto, il 70% di tutte le esportazioni dominicane proviene da industrie e imprese che operano all'interno delle zone di libero scambio.

Sebbene l'abbigliamento sia l'industria leader, l'attenzione si sta spostando anche su altre aree di produzione, inclusi: prodotti elettrici, sigari, strumenti medici e prodotti farmaceutici. Non sono solo le industrie manifatturiere, ma è anche il settore dei servizi nelle zone di libero scambio a crescere. I settori tipici includono telecomunicazioni, marketing e agenzie di viaggio.

Le professioni più richieste in Repubblica Dominicana

La settimana lavorativa generale nella Repubblica Dominicana è di 8 ore al giorno o di 44 ore a settimana. Tuttavia, questo a volte può variare a seconda dell'azienda in cui si lavora. I turni di lavoro settimanali nella Repubblica Dominicana terminano normalmente il sabato a mezzogiorno.

Tutti i lavoratori hanno diritto a 36 ore di riposo settimanale ininterrotto, 12 giorni festivi e un minimo di 14 giorni lavorativi di ferie retribuite ogni anno. I lavoratori assunti per un periodo di cinque anni hanno già diritto a 18 giorni lavorativi di ferie retribuite.

Come abbiamo visto sono tanti i settori sempre alla ricerca di personale. Quelli da cui partire per la ricerca di un lavoro sono:

  1. Esportazioni;
  2. Manifattura;
  3. Elettronica e tecnologia;
  4. Industria farmacologica;
  5. Turismo.

Le maggiori opportunità di lavoro si concentrano a Santo Domingo, la capitale del Paese.

Consigli finali

Nella Repubblica Dominicana, non conta ciò che conosci, è chi conosci! Questo è il motivo per cui fare rete è un aspetto importanti del fare affari nella Repubblica Dominicana. È fondamentale costruire relazioni di fiducia, mostrando ai tuoi partner commerciali il rispetto e la massima attenzione alle gerarchie.

Sebbene il primo incontro sia di solito abbastanza formale, il tono informale è piuttosto comune, così come il fatto che verrai spesso interrotto e che più persone potrebbero parlare tutte contemporaneamente. Cerca di essere paziente e di stare molto attento alle espressioni facciali e ai gesti. Dopotutto, non vuoi iniziare la tua vita lavorativa nella Repubblica Dominicana offendendo qualcuno, vero?

In ogni caso, ci vorranno almeno alcuni incontri per convincerli della tua competenza. I domenicani sono noti per essere molto diretti e abili in termini di negoziazione. Sii paziente, non cercare di affrettare il processo e tieni gli occhi sul premio. Lavorare in questo paradiso dei Caraibi potrebbe presto realizzarsi.