Investire in Repubblica Dominicana, informazioni economiche e servizi legali, fiscali e contabili rivolte alle imprese

Vivere con la pensione in Repubblica Dominicana

Vivere con la pensione in Repubblica Dominicana sta diventando la scelta di molte persone

Pensionati stranieri

Diciamo subito che, ancora una volta, la Repubblica Dominicana ha capito che vivere qui con la pensione sta diventando la scelta di molti. E ha anche capito che, visto il generale invecchiamento della popolazione mondiale, vivere con la pensione in Repubblica Dominicana può anche essere un'opportunità economica per tutto il paese. E allora, pochi anni fa è stata introdotta una legge che praticamente esenta dal pagamento delle tasse coloro che vivono di una pensione e decidono di stabilire la loro residenza in Repubblica Dominicana.

La legge

C'è una legge, la 171-07, fatta proprio pensando a chi decide di vivere con la pensione in Repubblica Dominicana. Tra le cose che questa legge prevede c'è la possibilità che i pensionati ottengano in poco più di un mese la residenza definitiva. Oltre a ciò li esenta dal pagamento di imposte su beni personali e, parzialmente da veicoli nel caso se li portino dal loro paese. In fondo cosa sono questi provvedimenti? Un intelligente rinuncia ad alcune entrate fiscali in cambio di investimenti stranieri. Perché di questo si tratta. Spesso chi vive di pensione in Repubblica Dominicana qualcosa qui lo investe pure. E quindi ecco anche il "Programma di Residenza per Investimenti".

Tra le voci di questo programma l'esenzione dalle tasse sui trasferimenti immobiliari per la prima casa, e taglio del 50% sulle imposte sulle ipoteche e del 50% della tassa sui guadagni sul capitale. Attirare pensionati significa, spesso, attirare persone con una discreta capacità economica. E anche quando si tratta di pensionati che non godono di una pensione da nababbi, esentarli da alcune imposte significa metterli nelle condizioni di, non solo vivere bene, ma magari anche di disporre di soldi da investire e che rientrano nella dinamica economica.

Definizione

Piccola parentesi legislativa: per la legge dominicana una persona è considerata pensionata se riceve un regolare reddito mensile da fine rapporto di lavoro per età, sia da un'azienda privata sia da una statale. Chi ha queste caratteristiche e vuole trasferirsi in Repubblica Dominicana ha la possibilità di avere questi incentivi. Da non confondersi con chi vive di rendita come rendita da affitti o da investimenti bancari. Vengono richiesti anche alcuni requisiti legati al reddito: si richiede infatti una pensione minima e una rendita minima. Giusto per evitare che tutto pesi eccessivamente sull'intero sistema.

Costo della vita

Vivere di pensione in Repubblica Dominicana, con il costo della vita più basso che c'è qui, consente di condurre un'esistenza tranquilla ma anche di poter pensare a qualche piccolo investimento. Pensioni in euro o in dollari, visto il cambio, consentono anche decisioni di questo tipo. Per questo motivo gli incentivi fiscali e le esenzioni sono non certo un favore ma un modo per attirare comunque investimenti stranieri. Sono comunque soldi che girano e che entrano nella effervescente dinamica economica della Repubblica Dominicana.

Assistenza sanitaria

Parliamo qui di assistenza sanitaria non perché l'argomento sia di esclusivo interesse per i pensionati. Ma è indubbio che la cura della salute e la sua garanzia è argomento particolarmente sentito da chi ha qualche anno in più. In Repubblica Dominicana ci sono sia ospedali pubblici sia cliniche private. Queste ultime hanno costi non bassissimi per questo è bene avere sottoscritto una assicurazione sanitaria. Nelle maggiori località turistiche, ovviamente, ve ne sono che restano aperte 24 ore su 24 e sono in gradi di fornire servizi di pronto soccorso. Senza assicurazione sanitaria i prezzi sono "alti" ma solo se comparati alla media dei redditi di qui. Basti pensare che un'ecografia può costare 800 pesos. Comunque l'assicurazione è sempre raccomandata.

Un discorso merita anche il fattore medicine. A parte il fatto che qui si trovano tutti i tipi di farmaci, la cosa interessante e conveniente è che le pastiglie, per esempio, si vendono a numero. Cioè se seguite una certa terapia non siete costretti a comprare l'intera confezione ma solo il numero di pastiglie che vi occorrono. Un bel risparmio. Ma non solo: non serve ricetta medica.

Con il nostro team è possibile valutare le migliori opportunità di investimento se siete pensionati e volete far fruttare una parte del vostro reddito. Non esitate a consultarci.